SportingClub2000.gif

intestazione.gif

Presentazione del progetto

Lo Sporting Club e l’Istituto Comprensivo, in collaborazione con l’Amministrazione Comunale di Asciano e con altre componenti socioculturali del nostro Paese organizzano, ormai da diversi anni nel mese di giugno, un progetto di attività interdisciplinari rivolto ai ragazzi delle scuole elementari e medie denominato DIVERTILANDIA.

gruppo.jpg
Giornata al parco di Villa dei Boschi
Attività creative e giochi:
Questo progetto, in tutte le sue edizioni, ha riscontranto grande successo e partecipazione. Si svolge in un periodo di tre settimane, nel mese di giugno e per tutto il mese di luglio e vengono proposte ai ragazzi attività di vario genere:

crocodile.jpg

  • Attività motorie
  • Giochi tradizionali e di squadra
  • Giornate in piscina
  • Cacce al tesoro
  • Pesca sportiva (giornate di pesca)
  • Attività ippiche (piccole passeggiate a cavallo)
  • Attività di teatro
  • Attività di disegno e pittura
  • Attività di musica, danza e ritmo
  • Attività manuali, di bricolage, di manipolazione, di fantasia, ecc.
  • Attività escursionistiche, naturali ed ambientali

Un periodo intenso, un progetto stimolante e coinvolgente, ricco di esperienze, di emozioni e divertimento!

paracadutisti

Vengono organizzate tante giornate a tema:

  • Giornata artistica: disegno, pittura, modellazione, scultura,
  • Giornata musicale: canzoni, giochi musicali, balli,
  • Giornata civica: visita e conoscenza di tutte le istituzioni paesane:
    • Comune: vari uffici, con spiegazione sul ruolo del sindaco, i vari uffici, i vigili, ecc.
    • Carabinieri: spiegazione e visita del comando di Asciano
    • Forestale: uffici ruolo ed interventi
    • Misericordia: con dimostrazione di soccorso e visita ai locali ed alle macchine
    • Donatori di sangue: con spiegazione dell'importanza di essere donatori e come opera l'associazione
  • Giornata ecologica: organizzare con l'amministrazione comunale la pulizia di un luogo, organizzare giochi sul riciclaggio
  • Giornata sportiva: organizzare vari giochi sportivi e tornei di vari sport, alternando quelli tradizionali con altri tipo il golf, il baseball, (anche riadattati all'occorrenza)
  • Giornata olimpica: varie gare di atletica leggera per categorie, con premiazione magari fatta con medaglie o altri premi realizzati direttamente dai ragazzi: Salto in alto, lancio del giavellotto-vortex, salto in lungo, getto del peso, corsa 60m, staffetta4x100, corsa di resistenza, ecc.

Durante tutto il periodo vengono organizzate decine di escursioni, a piedi, in bicicletta, con automezzi e pullman:

  • Presso i Vigili del fuoco di Siena (che hanno fatto una bellissima ed interessante dimostrazione del loro operato giornaliero)
  • Presso il comando del 186° Reggimento Paracadutisti Folgore di Siena (che hanno fatto una bellissima ed interessante dimostrazione del loro operato giornaliero)
  • Presso il Centro Cinofilo Cà di Monenero di Acquaviva (che hanno fatto una bellissima ed interessante dimostrazione su vari aspetti dell'addestramento ma anche della sociologia e della psicologia del cane)
  • Presso musei e siti archeologici, in collaborazione con i musei senesi
  • Al parco giochi Crocodile di Monte S. Savino
  • In piscina alle Terme S. Giovanni di Rapolano Terme
  • In piscina alle Terme Antica Querciolaia di Rapolano Terme
  • A cavallo a Villa dei Boschi ed in altri maneggi
  • A pesca presso il laghetto "La Casella"
  • Al parco naturale di Lignano (Rigutino)
  • Al parco naturale di Cavriglia (S. Giovanni Valdarno)
  • Escursioni in biccletta con visita al piccolo parco zoo Leonini, agli allevamenti Valentini, ecc.
  • Cacce al tesoro
  • Orienteering

gruppo.jpg
Giornata presso
il comando del 186° Reggimento Paracadutisti Folgore di Siena

In tutte le edizioni fatte, alla fine del periodo è stato relizzato un CD-ROM in cui sono sono contenute migliaia di fotografie e filmati che documentano tutte le attività, le escursioni e i giochi fatti durante il periodo e donato una copia per ciascun ragazzo che ha partecipato al progetto.
cavallo.jpg

Ringraziamenti

Ringraziamo tutti coloro che hanno contribuito alla buona riuscita di questo progetto, che è iniziato più di 10 anni fa e va avanti grazie alla volontà, alla collaborazione e all’impegno di molte persone, che riteniamo giusto e doveroso ringraziare.

Il più grande ringraziamento va ai ragazzi
perché, rappresentano il fulcro intorno al quale ruota il progetto e anche se sono per tutti settimane faticose, che ci vedono impegnati tutti quanti, quasi a tempo pieno, nel difficile compito educativo, che sempre si presenta quando siamo a contatto così diretto con i bambini, siamo certi di poter dire che alla fine tutti quanti siamo sempre usciti sicuramente arricchiti da questa intensa esperienza.

pesca.jpg Il merito di tutto ciò che siamo stati capaci di offrire a questi ragazzi non è solo nostro, ma di tante componenti che hanno collaborato:

Primo fra tutti il ringraziamento va all’Amministrazione Comunale e all’Istituto Comprensivo che ci hanno concesso l’utilizzo dei locali, condizione essenziale per la buona riuscita di questo progetto che prevede attività da svolgere all’aperto, all’interno delle classi, nel parco e nei campi di gioco. In particolare, di anno in anno, abbiamo rafforzato la nostra collaborazione con l'Amministrazione Comunale che oltre ai locali ci ha fornito anche il servizio pullman per il trasporto dei ragazzi la mattina e il servizio pullman nelle escursioni. Un servizio che è stato molto apprezzato da tutti e per il quale ci sentiamo di ringraziare sentitamente.

VigilidelFuoco.jpg Un ringraziamento caloroso va a tutti gli animatori per la puntualità, la disponibilità, l’impegno, la capacità e l’entusiasmo che hanno dimostrato e saputo trasmettere ai bambini che hanno partecipato a questa esperienza divertente, ma allo stesso tempo educativa e ricca di contenuti sia culturali e cognitivi che sociali ed affettivi.

Un ringraziamento doveroso va ai genitori che in tutte le occasioni si sono dimostrati disponibili a collaborare per la buona riuscita di questo periodo, a cominciare dalla disponibilità a mettere a disposizione la propria auto e il proprio prezioso tempo per accompagnarci e riprenderci nelle varie escursioni, ma soprattutto un caloroso grazie per l’approvazione e l’entusiasmo dimostrato verso il nostro operato che è stata la miglior gratificazione che ci potessimo aspettare. (Ci sono stati genitori che pur non potendo partecipare alla cena finale si sono sentiti di mandare ugualmente un dolce o altro come sincero ringraziamento per il nostro operato. Questo è il vero motore che ci fa sentire bene e ci spinge a fare sempre meglio!)

bicicletta.jpg Un ringraziamento va al Comando dei Vigili del fuoco di Siena, al Comando del 186° reggimento Paracadutisti Folgore di Siena, al centro cinofilo Cà di Montenero di Acquaviva, ai Musei Senesi, al Centro Sportivo Italiano, alla Sig.ra Biagini di Villa dei Boschi che ci ha messo a disposizione il suo stupendo giardino, alla Sig.ra Meucci Laura e a tutte le Terme S. Giovanni di Rapolano e al Direttore ed alla Sig. Mary e a tutte le Terme Antica Querciolaia sempre di Rapolano entrambi per la gentilezza e la disponibilità dimostrata, alla società di pesca ascianese, che ci ha messo a disposizione il laghetto della Casella, al Sig. Moscadelli Marco che ha offerto a tutti un ottimo gelato artigianale, al Sig. Pietro Leonini e al Sig. Renato Valentini che ci hanno fatto visitare i propri allevamenti di animali, e a tutti coloro che non ho menzionato ma che hanno contribuito affinché questo progetto funzionasse al meglio.


A tutti diciamo criticateci quando sbagliamo e ringraziateci quando vi contentiamo, questo ci aiuta a capire e a condividere con voi le nostre scelte, quindi a migliorarci!

Un sincero ringraziamento a tutti quanti !!!